Il predominio della osei verticale

Predominio congenito della osei verticale: taiheki alto-basso, tipi uno e due

 

Quando predomina per taiheki l’attivazione della osei verticale + (I), si genera questo tipo di costituzione fisica:

La testa è molto grande; il volto ampio presenta l’aspetto di un triangolo invertito, dovuto allo sviluppo della parte cranica e al minor sviluppo della zona buccale e mandibolare. Il collo è lungo, robusto e ben eretto. Le spalle non sono particolarmente sviluppate. La CVP generale si mostra molto allungata ed eretta. Le natiche sono piccole. Le membra superiori e inferiori sono corte, sottili e non molto forti. Invece le mani, i piedi e in special modo, le dita sono lunghe, grandi e forti.

Questa costituzione si attiva dalla parte dorsale dovuto al fatto che la tensione A si distribuisce in questa osei, azionando, tra gli altri tessuti, la serie verticale di muscoli, guidata dal trapezio.

La osei verticale – (II), predominante per taiheki, ci mostra una costituzione simile al caso anteriore:

si attiva dalla parte ventrale dovuto al fatto che la tensione A si canalizza in quella, attivando la medesima serie di muscoli, rappresentata dallo sternocleidomastoideo. La caratteristica contrattiva, passiva o difensiva della tensione di questo muscolo fa sì che il forte collo si veda ora più sottile e le piccole natiche più cadenti, se paragonate al caso anteriore.

taihekivertical

predominio della osei verticale + predominio della osei verticale –

Quando la tenuando la tensione accumulata per non aver potuto vivere o esprimere il desiderio della psiche contemplativa, diviene tensione parziale eccessiva, appaiono:

  • fatica cerebrale e desiderio esagerato di dormire;
  • indurimento dei tessuti organizzati intorno alle vertebre C1, D1, L1 e D7;
  • nodo nel centro della bocca dello stomaco che limita la respirazione pettoventrale;
  • impotenza causata da mancanza di attività pelvica;
  • pizzicore in tutta la pelle, senza nessuna alterazione visibile;
  • lieve gastrite cronica (solo nel caso di predominio della osei II).

A livello psichico, si esprime un’ossessione di questa indole:

  • eccessiva paura in relazione alla perdita dell’onore o della ragione o nel non potersi mostrare corretto e giusto;
  • cavillazione (solo in caso di predominio della osei II).

 

< Anteriore Seguente >

NOTIZIE

PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTARIO “SEITAI: Observar la vida, comprenderla y recuperar la vitalidad”

La presentazione del documentario e del documentario “SEITAI: Observar la vida, comprenderla y recuperar la vitalidad” avvenuta presso il CCCB l’11 gennaio, sarà presto disponibile su questo sito web.

ESSERE UN MEMBRO DELLA FONDAZIONE SEITAI  BARCELONA

Essere un membro della Fondazione ti consentirà di condividere informazioni dirette sulle attività, una maggiore proiezione, una garanzia e un supporto legale e istituzionale. Inoltre, collaborerai economicamente allo sviluppo delle attività svolte dalla Fondazione.

Come diventare un membro della Fondazione?

NATURALEZA HUMANA Y SEITAI

Come risultato finale di quarant’anni di lavoro, Katsumi Mamine pubblica Naturaleza Humana y SEITAI. Observaciones y prácticas. Il libro è composto da due parti. Il primo dedicato alle osservazioni e il secondo alle pratiche.

Leggi di più …

Vai al Canale Youtube, della Fondazione. Nelle Playlist, vedrai alcuni programmi TV relativi a SEITAI.